Cerca il prodotto

POLTIGLIA BORDOLESE

– Rame metallo (da solfato neutralizzato con calce spenta) g. 20, Coformulanti q.b. a g. 100 –

Il prodotto è un anticrittogamico a base di solfato di rame neutralizzato con calce spenta. DOLESE WG è efficace nei confronti di numerose malattie fungine e batteriche che colpiscono le colture erbacee ed arboree.

Svuota
COD: VF02 Categorie: , ,
Descrizione

– Rame metallo (da solfato neutralizzato con calce spenta) g. 20, Coformulanti q.b. a g. 100 –

CARATTERISTICHE: Il prodotto è un anticrittogamico a base di solfato di rame neutralizzato con calce spenta. DOLESE WG è efficace nei confronti di numerose malattie fungine e batteriche che colpiscono le colture erbacee ed arboree.

DOSI E MODALITÁ D’IMPIEGO: Il prodotto si impiega in trattamenti alla parte aerea, se non diversamente specificato. Le concentrazioni indicate si riferiscono a trattamenti effettuati a volume normale (1500-1800 l/ha sui fruttiferi, 1000 l/ha per la vite, 600-800 l/ha nelle altre colture). Nel caso di trattamenti a volume ridotto, adeguare le concen-trazioni per mantenere costante la dose per ettaro. VITE – Peronospora, Marciume nero degli acini, Melanosi, azione collaterale su Escoriosi, Rossore parassitario.
Intervenire alla dose di 700-1000 g per 100 litri d’acqua in funzione delle condizioni climatiche, piogge, temperature, dello sviluppo vegetativo della coltura e della pressione infettiva. ORTAGGI
– Intervenire, se non diversamente specificato, alla dose di 600-700 g per 100 litri d’acqua iniziando i trattamenti alla comparsa delle condizioni favorevoli alle infezioni. Nel caso di varietà poco conosciute effettuare saggi preliminari su piccole superfici.
FLOREALI, ORNAMENTALI – Peronospora, Cercospora, Antracnosi, Ruggini, Batteriosi. Intervenire alla dose di 600-1000 g per 100 litri d’acqua iniziando gli interventi quando le condizioni sono favorevoli alle malattie e ripetendoli secondo necessità. CIPRESSO
– Cancro del cipresso: Intervenire alla dose di 1500-2500 g per 100 litri d’acqua quando le condizioni sono favorevoli alle malattie e ripetendoli secondo necessità.
• Lunga persistenza
• Resistenza al dilavamento
• Ridotta fitotossicità

Altre informazioni